Home » Non sono stato io by Kristof Magnusson
Non sono stato io Kristof Magnusson

Non sono stato io

Kristof Magnusson

Published
ISBN : 9788854504271
Paperback
320 pages
Enter the sum

 About the Book 

Jasper Lüdemann ha trentun anni, si è trasferito da Bochum a Chicago con in testa una sola certezza: «tra i trenta e i quaranta bisogna darci dentro». Del resto, chi potrebbe pensare diversamente avendo in tasca un biglietto da visita come il suo:MoreJasper Lüdemann ha trentun anni, si è trasferito da Bochum a Chicago con in testa una sola certezza: «tra i trenta e i quaranta bisogna darci dentro». Del resto, chi potrebbe pensare diversamente avendo in tasca un biglietto da visita come il suo: trader alla Rutherford&Gold, un colosso della finanza internazionale, e sulla scrivania un portafoglio di speculazioni di primordine, prezioso lascito di un collega fatto fuori nel giro di mezzora? Meike Urbanski ha più o meno la stessa età di Jasper Lüdemann e unidea che le frulla nella mente: mollare tutto, compagno, casa, Amburgo, gli amici con prole e carrozzine, i vini pregiati, gli elettrodomestici da design e altre amenità, e trasferirsi in una casetta sul mare del Nord, dove passare il tempo a tradurre le opere di Henry LaMarck, il celebre scrittore americano che sta per consegnare il suo nuovo romanzo.Henry LaMarck ha quasi il doppio delletà di Jasper Lüdemann e Meike Urbanski e un pensiero che lo tormenta e non lo abbandona mai: lincubo di stare per diventare irrimediabilmente, tragicamente, orribilmente vecchio. Credendo di tributargli un grande onore, la sua casa editrice ha organizzato un party per i suoi sessantanni. Un party con sorpresa: lannuncio del secondo Pulitzer vinto dallo scrittore. Insomma, il classico premio alla carriera prima di relegarlo nel dimenticatoio, ad ammuffire tra le vecchie glorie della narrativa dantan. Meglio scappare, lasciarsi alle spalle quel mondo di sotterfugi e ipocrisie, tenuto conto che lui, il celebre, riverito Henry LaMarck, ha il blocco dello scrittore e da un pezzo non è più in grado di mettere giù una sola riga. Tre vite, tre esistenze differenti che, in un momento cruciale, sono destinate a incontrarsi nella metropoli americana, dove Jasper si è infilato dritto dritto nella manovra speculativa che può dargli il definitivo successo oppure mandare in rovina sia lui sia la banca- dove Meike insegue Henry, la sua fonte di reddito svanita nel nulla, e dove Henry vaga nei bar alla ricerca di una qualche ispirazione. Un incontro che li trasformerà profondamente, poiché Jasper troverà in Meike la sua ancora di salvezza, il ricordo di una vita fatta di amicizie e sentimenti, Henry troverà in Jasper una fonte di nuove ambizioni e Meike troverà in Henry luomo, fragile e insicuro, dietro lo scrittore celebre e vanesio.